Banchi di prova tenuta e flussaggio con aria ed elio

I banchi Leonardo rispondono alle diverse esigenze produttive e vanno dal semplice banco con carico-scarico manuale alla doppia postazione con sistema di carico-scarico automatico integrato, con tutti i tipi di marcatore, con eventuali sistemi di visione per ispezione visiva o identificazione del pezzo in prova, con sistemi di supervisione, raccolta e comunicazione dati.

Leonardo attraverso i banchi prova tenuta è in grado di testare diversi pezzi come: teste cilindro, basamenti e sottobasamenti motore, coperchi e carter, teste cilindro motocicli e autovetture e altri componenti. I nostri banchi si differenziano l’uno dall’altro. Le macchine prova tenuta vengono personalizzate a seconda della richiesta del cliente. I banchi offerti da Leonardo principalmente sono:

  • Banchi Prova Tenuta che eseguono automaticamente il rilevamento di perdite del pezzo e controllano il corretto montaggio delle valvole;
  • Macchine Prova Tenuta che eseguono automaticamente il rilevamento di perdite del pezzo, al fine di limitare gli scarti fonderia;
  • Banchi Prova Tenuta che eseguono la verifica della tenuta del pezzo verso l’esterno e nel condotto olio;
  • Macchine Prova Tenuta che testano la tenuta del pezzo, sia verso l’esterno che tra le camere e si può determinare il punto di perdita con H2000;
  • Banchi Prova Tenuta che svolgono in maniera automatica l’avvitatura, la verifica della tenuta e il collaudo dei gruppi;
  • Macchine che rilevano perdite attraverso l’utilizzo dell’elio.